Serata da dimenticare nella prima di  ritorno del campionato di serie A1  per la Lardini Filottrano che non entra mai in partita lasciando sul campo 3 punti in chiave salvezza.

LaLardini Filottrano priva del suo capitano Laura Partenio colpita da un attacco influenzale (entrera’ solo nel secondo set ma senza incidere) lascia campo libero ad un’ottima Zanetti Bergamo capace di giocare una buona pallavolo ed esaltarsi sia in difesa che in attacco. È bastata un’ora alla squadra ospite per espugnare il Palatriccoli di Jesi tenendo percentuali importanti sia in attacco 45%, che in ricezione 67% ma soprattutto realizzando 7 aces e 8 muri.

L’avvio e’ in salita per la squadra di casa subito sotto dopo un bel pallonetto della Smarzek (premiata mvp) e l’incisivita’ in battuta della ex Mitchem con l’ace del 4 a 2 e della Loda per il 5 a 16. Nicoletti attacca bene e porta a casa il sesto punto e Bianchini con un ace cercano di riaprire il set ma i troppi errori della Lardini e il punto di Melandri consegnano il set alla squadra ospite che vince per 25 a 13.

Stessa sorte nel secondo parziale in cui la Lardini commette troppi errori e gli attacchi della Nicoletti non bastano. Bergamo va in fuga con due ace di Rodrigues e gli attacchi di Loda  che sigla tre degli ultimi quattro punti. I

terzo set conferma la superiorita’ della squadra ospite che macina punti raggiungendo un break di 9 a 0. La gara e’ a senso unico e il tocco di seconda di Mirkovic decreta la meritata vittoria alle bergamasche.

Nel dopogara coach Schiavo non cerca alibi e pur riconoscendo i meriti dell’avversario ammette che «è stata la peggior Lardini della stagione e sui motivi di tale brutta serata dovremo riflettere». Se qualcuno si è già sentito appagato – ha tuonato il coach nel dopogara e’ bene che capisca che la salvezza è tutta da conquistare».

 

Ora il calendario riserva alla Lardini le corazzate Conegliano campione del mondo e poi Novara campione d’Europa, quindi ci sarà la pausa per la final four. Si tornerà in campo sabato 8 febbraio contro la Bartoccini Perugia, quella sara’   una partita da non fallire e noi saremo qui a tifare Lardini!!!

 

A proposito dell'autore

Avatar