Dopo una partita equilibrata e’ la squadra ospite a portare a casa i 3 punti. La squadra di Gaspari con capitan Bosetti out  causa infortunio alla caviglia,  si schiera con Anotnijevoic in regia,  Cuttino opposta, Carcaces e la ex Scuka in banda, con al centro Stufi e Veglia, Spirito nel ruolo di libero.

Filottrano, reduce da una vittoria al tie break ripropone lo stesso sestetto con Angelina dall’inizio. Parte subito forte  Casalmaggiore che spinge sull’acceleratore portandosi avanti anche di 9 punti (7-16).

La squadra di casa reagisce subito, con Partenio e Nicoletti migliori attaccanti (ben 18 punti a testa) arrivando ai 21 pari, da li’ si va avanti a braccetto fino a quando un gran colpo di Cuttino chiude il set alla prima occasione.

Nel secondo set Casalmaggiore approfitta dei passaggi a vuoto della Lardini forse un po’ in confusione e neanche l’ingresso della Bianchini per Angelina da’ quella scossa necessaria per agguantare il set che si chiude 25 a 8 per le ospiti.

Nel terzo set la Lardini mette in campo  anima e cuore, grande determinazione che le porta in vantaggio anche di 3 punti (16–13) prima di tornare sotto grazie alla tenacia delle ospiti.

Casalmaggiore recupera, mura e difende meglio, sbaglia poco e con il cambio FiesoliCuttino trova un paio di punti tanto importanti quanto insperati. Il finale e’ da brividi, Filottrano annulla un match ball con Nicoletti ma poi si spegne sotto le belle giocate  che regaleranno il set e il match alle ospiti.

Indubbiamente Filottrano avrebbe  potuto far suo almeno un set,  la qualita’ non manca  ma bisognerebbe incidere nei momenti che contano! ForzaLardini… siamo sempre con voi!!!!!

LARDINI FILOTTRANO – E’PIU’ POMI’ CASALMAGGIORE 0-3

LARDINI FILOTTRANO: Papafotiou, Nicoletti 18, Grant 5, Mancini 5, Partenio 18, Angelina, Bisconti (L); Bianchini 5, Moretto 1. N.e.: Pogacar, Sopranzetti, Chiarot (L2), Pirro. All. Schiavo – De Persio.

E’PIU’ POMI’ CASALMAGGIORE: Antonijevic 2, Cuttino 8, Stufi 7, Veglia 8, Scuka 12, Carcaces 12, Spirito (L); Camera, Fiesoli 2, Maggipinto. N.e.: Popovic, Vukasovic, Bosetti. All. Gaspari – Bertocco.

ARBITRI: Zanussi e Florian.

PARZIALI: 23-25 (30’), 18-25 (22’), 25-27 (31’).

NOTE: spettatori 1400. Lardini: battute sbagliate 8, battute vincenti 3, muri 8, ricezione 56% (44%), attacco 36%; Casalmaggiore: b.s. 8, b.v. 2, mu. 8, rice 66% (48%), att. 36%. MVP Moncaro: Kenia Carcaces.

 

 

 

 

 

A proposito dell'autore