Un buon esordio anche se con l’amaro in bocca per la squadra di casa che esce sconfitta 3 set a 1 contro la corazzata Savino del Bene Scandicci.

Il primo set è dominato dalla squadra di casa trainata da una scatenata Di Iulio e una eccelsa Vasilantonaki che mura e attacca senza paura , sarà suo il muro e lattacco decisivo.

La sfida si accende nel secondo set dove si va punto a punto fino a che la Haak riporta in parità Scandicci. Ancora incisiva la Mitchem che dopo un testa a testa regala il vantaggio per 2 parziali a 1 alla squadra ospite.

Buona la partita della Tominaga che guida la riscossa della Lardini che difende tanto con Cardullo si porta avanti fino al 20 a 16 per poi lasciare troppi spazi alla Haak che non perdona.

C’è un po di rammarico di aver mollato nel finale dei set senza raccogliere punti ma il bel gioco ci lascia fiduciosi sul futuro del campionato.  Come sempre Forza ragazze, Forza Lardini Filottrano!!!

LARDINI FILOTTRANO – SAVINO DEL BENE SCANDICCI 1-3

LARDINI FILOTTRANO: Tominaga 3, Whitney 16, Garzaro 8, Pisani 10, Vasilantonaki 16, Di Iulio 12, Cardullo (L); Schwan, Yang, Baggi. N.e.: Cogliandro, Rumori. All. Chiappini – Schiavo.

SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Malinov 3, Haak 22, Mazzaro 12, Stevanovic 8, Bosetti 6, Mitchem 17, Merlo (L); Bisconti, Zago, Caracuta. N.e.: Mastrodicasa, Hood, Papa (L2). All. Parisi – Bendandi.

ARBITRI: Prati – Moratti.

PARZIALI: 25-23 (30’), 23-25 (28’), 22-25 (31’), 23-25 (31’).

NOTE: spettatori 2.500 circa. Osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Sara Anzanello: Lardini in campo con il lutto al braccio. Il presidente onorario della Lardini Volley, Giovanni Morresi, ha omaggiato con un mazzo di fiori le medaglie d’argento mondiali azzurre Lucia Bosetti e Ofelia Malinov. Lardini: battute sbagliate 15, battute vincenti 2, muri 5, ricezione positiva 65% (40% perfetta), attacco 49%. Scandicci: b.s. 17, b.v. 6, mu. 3, ric. pos. 60% (35%), att. 48%

 

 

A proposito dell'autore